Art. 32 comma 7 bis D.L. 185/2008 – Questione capitale sociale delle iscritte all’Albo conclusioni dell’avvocato generale presso la Corte di Giustizia Europea

17 novembre 2011 Pubblicato nella sezione Affidamento Servizi, Albo, Capitale Sociale, Giurisprudenza, News Tags: , ,  

Conclusioni Avvocato Generale presso la corte di Giustizia Europea. Capitale sociale iscritte Albo. Art. 32 comma 7 bis

L’Art.32- n.7 bis – del Decreto Legge n.185/2008, convertito nella Leggen.2/2009, che ha imposto alle società iscritte all’Albo previsto dall’art.53del D.Lgs.446/97 di avere un capitale sociale interamente versato didieci milioni di euro, contrasta con la direttiva comunitaria 2006/123/CEin quanto introduce un criterio quantitativo indifferenziato e nonproporzionale al servizio che il Comune intende affidare.

Commenti non consentiti