Anacap cura e tutela gli interessi degli Associati, ne promuove lo sviluppo, la formazione e la valorizzazione.

Segue e propone in sede istituzionale le iniziative legislative riguardanti le entrate degli enti locali, la loro gestione, al fine di garantire agli
enti medesimi la certezza dei flussi.

Ha propri rappresentanti in seno alla Commissione per la tenuta dell’Albo dei concessionari, previsto dall’art. 53 del D.Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446 e disciplinato con D.M. MEF 11 settembre 2000, n. 289.

L’Associazione cura e tutela gli interessi degli Associati, favorendone lo sviluppo.

Ne tutela gli interessi attraverso interventi finalizzati all’adozione di norme e di indirizzi rispondenti a esigenze di razionalizzazione, armonizzazione e chiarezza della legislazione in materia di entrate locali.

Svolge attività di ricerca, di studio e di formazione attraverso l’organizzazione di convegni e corsi di formazione.

Anacap dialoga costantemente con Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, deputato a svolgere compiti di vigilanza e controllo sulle attività delle Aziende iscritte al predetto Albo.

Tutela gli interessi delle Aziende in sede di verifica delle condizioni per il mantenimento dell’iscrizione all’Albo.